Comunicati Stampa

NUOVO ACCORDO QUADRO AGCOM-REGIONI

COMUNICATO STAMPA

 

NUOVO ACCORDO QUADRO AGCOM-REGIONI

INSEDIATO IL TAVOLO TECNICO

 Il presidente del Co.Re.Com Sicilia Di Vuolo ha partecipato alla riunione a Roma

PALERMO, 26 LUGLIO – Il presidente del Co.Re.Com. Sicilia Ciro Di Vuolo ha partecipato, nella sua funzione di delegato dal Coordinamento nazionale dei Co.Re.Com ai rapporti con Agcom, alla riunione di insediamento del Tavolo tecnico tra Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni e Regioni per il rinnovo dell’Accordo quadro attraverso il quale vengono delegate ai Comitati regionali lo svolgimento di importanti funzioni sul territorio.All’incontro, che si è tenuto a Roma nella sede dell’Agcom, hanno preso parte per l’Agcom, il presidente Angelo Cardani e il segretario generale Riccardo Capecchi; per la Conferenza dei Parlamenti regionali il presidente Franco Iacop e il delegato per le questioni dei Co.Re.Com., il presidente Antonio Mastrovincenzo; per la Conferenza delle Regioni, il capo di Gabinetto del presidente della Regione Piemonte, Luciano Conterno; per i Co.re.com., il coordinatore nazionale Felice Blasi.

In apertura di riunione è stato ribadito il generale apprezzamento per il ruolo svolto dai Co.Re.Com. in questi anni, così come già sottolineato dal presidente dell’Agcom Cardani nella sua ultima relazione annuale al Parlamento, ed è stata più volte sottolineata l’importanza cruciale dell’attività delegata esercitata dai Co.Re.Com. sul territorio, con funzioni quali la risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazione elettronica, la vigilanza sull’emittenza radiotelevisiva locale e la tenuta del Registro degli operatori di comunicazione.

I lavori proseguiranno a settembre attraverso la costituzione di tre tavoli tecnici tematici relativi al quadro istituzionale, alle materie delegate e delegabili e alle risorse e organizzazione.

“Dopo anni di attesa – ha detto Di Vuolo – l’avvio di questo percorso per il rinnovo dell’Accordo quadro, dal quale deriveranno nuove funzioni e nuove risorse per i Co.Re.Com., è un passo importante e significativo. È la testimonianza del riconoscimento, almeno a livello nazionale, del lavoro svolto dai comitati regionali”.

“Ci auguriamo che anche a livello regionale – ha concluso il presidente del Co.Re.Com Sicilia – le Istituzioni locali, e soprattutto i suoi apparati burocratici, comprendano il ruolo fondamentale di un organismo indipendente al servizio dei cittadini che ha tra i suoi obiettivi fondanti anche quello di garantire i diritti dei consumatori siciliani”.

Il Presidente Di Vuolo al Tavollo AGCOM

Mostra di più

Articoli Correlati